Salvatore Farina
La massoneria azzurra. Rituali dei lavori degli antichi liberi accettati muratori

 20,00

 

Nella prefazione, del 1946, il Farina ricorda che «… ho dovuto rielaborare
tutto il materiale messo insieme, commentarlo ed annotarlo in modo da
creare un trattato che valesse la pena della pubblicazione». È questa la
chiave che deve essere sempre tenuta presente da chi si accosta all’esame
di questo volume, che indubbiamente ha il merito di presentare
un panorama completo dei rituali in uso nelle Logge Simboliche.
L’elaborazione, il commento e le note dell’autore rappresentano tuttavia
un grosso neo derivate come sono dalla sua preparazione culturale
molto “specialistica” ed invero parecchio “razionalista”. Il lettore
“attento” potrà comunque utilizzare la poderosa raccolta di dati, unica in italiano: se egli è
sufficientemente introdotto nella pratica massonica potrà facilmente sorridere delle ingenuità
e del riduzionismo dell’autore; se egli è nuovo alla complessa tematica massonica, dovrà aver
cura di attenersi solo alle parti più propriamente “tecniche” ricordando che le “elaborazioni
personali” finiscono sempre e solo con lo snaturare l’essenza di ogni rituale.

 

ISBN

9788870490664

Pagine

pp. 224

Anno di pubblicazione

1985

Illustrazioni

in B/N nel testo

Rilegatura

Brossura, cucito filo refe

Formato

15×21 cm