Antoine Fabre D’Olivet
La musica spiegata come scienza e come arte

 13,00

 

Introduzione, traduzione e note di Dario Della Porta

Sempre minori sono le riserve, anche da parte della cultura “ufficiale”,
nei confronti dell’applicazione del metodo tradizionale alla musicologia.
[…] Pertanto, non si può non guardare favorevolmente alla pubblicazione
di libri come questo di Fabre d’Olivet, che mirano ad inquadrarla in
una cornice inconsueta rispetto alla prassi accademica corrente.
Fabre d’Olivet percorre rapidamente la storia della musica, tentando
di illuminarne i fondamenti e lo scopo principale. Lo stesso autore
fu compositore, dunque il d’Olivet parla con cognizione, ed egli avrà
certamente tentato di realizzare quanto consiglia ai giovani compositori: cioè di concepire
la musica non come esibizione tecnica o mondana, bensì come espressione e comunicazione
adeguate alle proprie passioni.
(Giampiero Cinque, in Vie della Tradizione, 43/81)

 

ISBN

9788870490176

Pagine

pp. 90

Anno di pubblicazione

1981

Rilegatura

Brossura, cucito filo refe

Formato

15×21 cm